Articolo evidenziato

La Buenos Aires trasfigurata di Barreiro

Parque Chas Ricardo Barreiro, Eduardo Risso 001 Edizioni, 176 pagine, 15,00 Euro La città – Edizione integrale Ricardo Barreiro, Juan Giménez 001 Edizioni, 194 pagine, 28,00 Eur La città di Buenos Aires, enorme, tentacolare, misteriosa è al centro di due miniserie a fumetti dal titolo La città e Parque Chas, raccolte in due bei volumi editi da 001 Edizioni. Il primo pubblicato l’anno scorso finalmente … Continua a leggere La Buenos Aires trasfigurata di Barreiro

Articolo evidenziato

Disfacimento

Disfacimento Linnea Sterte ADD Editore, 176 pagine, 20 euro Primo fumetto di ampio respiro della svedese Linnea Sterte, portato in Italia da ADD Editore con la traduzione e la postfazione di Claudia Durastanti, Disfacimento si presenta come un fumetto atipico: potremmo dire che racconta, in un universo tra il fantascientifico e il fiabesco, del processo di decomposizione di una gigantesca balena e degli intrecci che … Continua a leggere Disfacimento

Articolo evidenziato

Golem, androidi, robot e cyborg. Seconda parte

Per una storia del vocabolario fantascientifico, seconda parte Se i robot di Karel Čapek e compagni, così come gli androidi da sant’Alberto Magno a Blade Runner e oltre, sono comunque esseri di una natura distinta da quella umana, il discorso si complica ulteriormente nel caso dei cyborg: parola che, come riporta il Lessico del XXI secolo curato dall’Enciclopedia Treccani, indica un “organismo cibernetico costituito da … Continua a leggere Golem, androidi, robot e cyborg. Seconda parte

Articolo evidenziato

Il quaderno di Radoslav

Il quaderno di Radoslav e altre storie della seconda guerra mondiale Aleksandar Zograf 001 Edizioni, 19 euro, 160 pagine “Considerando il fatto che, per via di qualche gioco cosmico, il quaderno era arrivato nelle mani di un disegnatore di fumetti, decisi di illustrare quelle memorie”. Sasha Rakezic, in arte Aleksandar Zograf, apre così la sua ultima pubblicazione Il quaderno di Radoslav e altre storie della II … Continua a leggere Il quaderno di Radoslav

Articolo evidenziato

Golem, androidi, robot e cyborg. Prima parte

Per una storia del vocabolario fantascientifico Molteplici e variegate sono le fonti da cui è nata la figura tipicamente fantascientifica del robot – e tutti i suoi epigoni più o meno stretti, dai cyborg ai supercomputer, che ormai da decenni dominano l’immaginario fantascientifico. “Se le storie dei robot sono divenute nel XX secolo uno dei temi usuali della fantascienza, è proprio perché , all’inizio del … Continua a leggere Golem, androidi, robot e cyborg. Prima parte

Articolo evidenziato

Lo stato delle cose

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul numero 94-95 della rivista Gli Asini, e successivamente adattato per Le sabbie di Marte Sembra una considerazione talmente trasversale da suonare pleonastica, ma se un lettore di fumetto che chiameremo per comodità Giorgio si risvegliasse d’improvviso catapultato dagli anni Novanta al giorno d’oggi si troverebbe in un mondo al limite dell’incomprensibile. Vista attraverso la lente d’ingrandimento di un … Continua a leggere Lo stato delle cose

Articolo evidenziato

Mangiare le figure: cibo e fumetto, capitolo III

(Il testo che segue è il terzo dei cinque paragrafi della voce “Fumetto” originariamente redatta per il quarto e ultimo volume dell’opera enciclopedica Cultura del cibo, diretta da Massimo Montanari, Françoise Sabban e Alberto Capatti per Utet Grandi Opere, 2015). TRE. Dove si mangia il mondo o se ne viene mangiati Il fumetto – che nel corso della sua storia ha dovuto a lungo subire … Continua a leggere Mangiare le figure: cibo e fumetto, capitolo III

Articolo evidenziato

Porcheria!

Porcheria Arthur Geisert Orecchio Acerbo, 32 pagine, 15 euro In un villaggio di maiali, preciso ed ordinato, ai piccoli porcellini è permesso di ritagliarsi, rigorosamente fuori dalle sue mura, uno spazio di libertà dove tuffarsi nel fango, rovesciare colori, rotolarsi nella polvere. Spinti da un’irrefrenabile voglia di esplorare, i piccoli maiali non lasciano nulla di intentato. Ma quando il gioco finisce, macchinari inesorabili come una … Continua a leggere Porcheria!

Articolo evidenziato

Fushigi no manga 03. Makoto Shinkai, La voce delle stelle

Ciao e benvenutə, questo è il terzo episodio di Fushigi no Manga, la rubrica di racconti semi-personali su manga belli e magari strani che dovrebbe uscire ogni mese ma poi la vita è quella cosa che succede quando non stai scrivendo racconti semi-personali su manga belli e magari strani. Oggi come oggi sembra incredibile, impensabile perfino, ma c’è stato un momento in cui l’animazione giapponese … Continua a leggere Fushigi no manga 03. Makoto Shinkai, La voce delle stelle

Articolo evidenziato

Blak Saagan, Se ci fosse la luce sarebbe bellissimo

Blak Saagan Se ci fosse la luce sarebbe bellissimo 2021, Maple Death Records  Pubblicato circa un anno fa da Maple Death, Se ci fosse la luce sarebbe bellissimo del musicista Blak Saagan (nome d’arte di Samuele Gottardello) resta, ad oggi, tra i lavori più interessanti di elettronica realizzati in Italia in questi ultimi anni, e merita di essere segnalato, anche a distanza di tempo, mentre … Continua a leggere Blak Saagan, Se ci fosse la luce sarebbe bellissimo

Articolo evidenziato

Don’t Press Me, Dry Cleaning Band+Peter Millard

Un giorno troveremo un momento per parlare più a fondo di Dry Cleaning Band, uno dei gruppi post punk più interessanti del momento. Due giorni fa hanno annunciato l’uscita, per il 21 ottobre 2022, del loro prossimo album intitolato STUMPWORK. La loro musica si contraddistingue per due elementi fondamentali: il profondo canto “parlato” di Florence Shaw e i riff stridenti del chitarrista Tom Dowse, accompagnati … Continua a leggere Don’t Press Me, Dry Cleaning Band+Peter Millard

Articolo evidenziato

Teste Matte, una mostra di cyop&kaf

Pubblichiamo a seguire il testo introduttivo del libro stampato in occasione della mostra (ma non l’avete la nausea dell’arte per le strade?) Lea Vergine, lettera a Luciano Caruso, novembre 1971 Il primo laboratorio che ho avuto era sotto a un negozio di vinili, precisamente nel suo deposito che a seguito di un’alluvione di musica digitale andava svuotandosi definitivamente. Ci scendevo da una botola. Sotto i gradini … Continua a leggere Teste Matte, una mostra di cyop&kaf

Articolo evidenziato

Black is the color

Cuore Nero Loustal & Paringaux Oblomov, 404 pagine, 52 euro È difficile non farsi prendere dalle atmosfere create da Loustal e Paringaux nella raccolta pubblicata di recente da Oblomov. Cuore Nero, un grosso libro di quattrocento pagine, raccoglie cinque racconti che celebrano la fruttuosa collaborazione tra i due autori. Oltre a essere un’ottimo disegnatore e illustratore, Loustal si afferma come fumettista nella seconda metà degli … Continua a leggere Black is the color

Articolo evidenziato

L’ombra delle torri. Il cinema dei supereroi e l’11 settembre (seconda parte)

C’è forse anche qualcosa di furbo, nella modalità di messa in scena di questa catastrofe, di queste criticità – e non mi riferisco solo a Black Panther. Sarebbe strano altrimenti, non trovate? Film che riscuotono un successo di pubblico così inspiegabilmente universale, non possono prescindere da un certo margine di manipolazione indiretta dell’audience. È a un filosofo del calibro di Jacques Derrida che va riconosciuto … Continua a leggere L’ombra delle torri. Il cinema dei supereroi e l’11 settembre (seconda parte)

Articolo evidenziato

L’ombra delle torri. Il cinema dei supereroi e l’11 settembre (prima parte)

Il cinema dei supereroi come fenomeno contemporaneo nasce sotto l’ombra del terrorismo. Tanto è vero che il trailer del primo Spider-Man diretto da Sam Raimi dovette essere “censurato” e rimosso dai cinema americani perché a un certo punto mostrava un gruppo di criminali che, dopo aver rapinato una banca, tentava la fuga in elicottero, prima di ritrovarsi bloccati tra le Torri Gemelle in mezzo ad … Continua a leggere L’ombra delle torri. Il cinema dei supereroi e l’11 settembre (prima parte)

Articolo evidenziato

Mangiare le figure: cibo e fumetto, capitolo II

Max e Moritz sono gli ispiratori diretti dei Katzenjammer Kids creati nel 1897 da Rudolf Dirks, tedesco emigrato a New York. Hans e Fritz, conosciuti in Italia come Bibì e Bibò, saranno a loro volta i capostipiti di una lunga serie di bambini terribili che popoleranno le pagine dei giornali nordamericani nell’età d’oro della stampa quotidiana.  Continua a leggere Mangiare le figure: cibo e fumetto, capitolo II

Articolo evidenziato

Una domenica di relax

C’è una sostanziale differenza tra il film Old e il fumetto Castello di sabbia di Frederik Peeters e Pierre Oscar Lévy dal quale ètratto. Il film di M. Night Shyamalan ti spiega tutto, ti rivela ogni cosa, mentre il fumetto no. Il regista de Il sesto senso imbastisce un’opera che parte da quella dei due autori per poi prendere la sua strada, seguendo la propria cifra stilistica. Continua a leggere Una domenica di relax